AL PASSO CON IL NAVIGLIO PAVESE - 31 OTTOBRE

Il comune di Pavia aderisce alla XVI giornata nazionale del trekking urbano e, in collaborazione con l'associazione Decumano Est, propone la passeggiata Al Passo con il Naviglio Pavese.

L'appuntamento è per giovedì 31 ottobre alle ore 15:00 in piazza Borgo Calvenzano per scoprire a passo lento l'utimo tratto del Naviglio Pavese fino alla confluenza con il fiume Ticino.

In occasione dell'anno del Turismo Lento, gli organizzatori del Trekking Urbano hanno suggerito, infatti, un suggestivo tema alla numerosissime città che aderiscono all'iniziativa sull'intero territorio nazionale: Lenti sussurri di acqua e di storia.

Nel progettare l'itinerario pavese ci si è chiesti come cambi la percezione di velocità e lentezza nel corso dei secoli. Il Naviglio Pavese ne è un esempio emblematico. Scavato a partire dal XIV secolo per unire Milano al fiume Ticino e consentire quindi collegamenti e traffici più veloci di quelli sulla terraferma, il Naviglio Pavese presentò nella sua realizzazione notevoli problemi tecnici, il cui superamento richiese tempi molto lunghi, al punto che l’inaugurazione del tratto finale avvenne solo nel 1819. La via d’acqua che finalmente rendeva possibile un rapido collegamento tra il capoluogo e Pavia era pronta; peccato che di lì a poco l’avvento della ferrovia (1862) avrebbe reso il viaggiar navigando lento e superato, mentre l’urbanizzazione del XX secolo avrebbe trasformato il naviglio in un ostacolo da superare con ponti a raso che oggi rendono impossibile la navigazione.

La camminata di giovedì 31 sarà dunque un'occasione per ripercorrere insieme la storia del Naviglio nel tratto Pavese da Borgo Calvenzano, singolare quartiere “commerciale” nato in funzione del Naviglio stesso fino alla confluenza con il fiume, ammirando lungo il percorso il sistema delle chiuse settecentesche che superano svariati metri, ben 19, di pendenza con perizia idraulica. E per godersi maggiormente il viaggio, a metà percorso ci si fermerà per una merenda, con vista sull’acqua, presso il Social Bistrot.

La partecipazione è gratuita.

Il percorso è di circa 2,5 km. La durata di circa 2 ore.

Si richiede per motivi organizzativi la prenotazione al numero 348.0624218 o via mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.